FROM SCRATCH NEWSWIRE

SCAVENGING THE INTERNET

ROCCO SABELLI PRESENTA LA NUOVA ALITALIA

Posted by Gilmour Poincaree on December 12, 2008

12/12/2008

Amerigo Francia – Milano Finanza

PUBLISHED BY ‘MILANO FINANZA’ (Italy)

La nuova Alitalia non aumenterà i prezzi e non ridurrà l’offerta di voli. Lo ha assicurato l’amministratore delegato di Cai, Rocco ROCCO SABELLISabelli, nella conferenza stampa per la presentazione del closing della vendita di Alitalia a Cai. “Non abbiamo in programma di aumentare i prezzi o ridurre l’offerta, anche sulle rotte dove abbiamo il 100% del mercato”, ha affermato Sabelli illustrando i punti principali del piano industriale.

L’obiettivo, spiega il braccio destro di Colaninno, “mira a ottenere il 56% del mercato interno nel 2009 rispetto all’attuale 30%. Una quota che ci farà tornare in Europa, visto che Air France ha il 91%, Lufthansa il 53%, Turkish Airlines il 43% e Iberia 39%. Puntiamo inoltre ad avere una flotta più moderna ed efficiente: nel 2009 l’età media dei nostri aerei sarà 8,6 anni, mentre attualmente è di 12,4 anni”.

Nel piano industriale, ha spiegato Sabelli, una forte attenzione è legata alla creazione di un network completo ed efficiente focalizzato su medio e lungo raggio. “Non si può fare una compagnia grande quanto si vuole, ma grande quanto si deve. Dico un’ovvietà”, ha osservato Sabelli, “ma è meglio avere meno aerei ma più pieni che tanti aerei mezzi vuoti. Il piano industriale parte dall’esame della struttura della domanda e dalle dimensioni del mercato, e punta a creare un leader forte sul mercato domestico. L’integrazione con Air One va in questa direzione e ci fornisce densità, dimensione e sinergie”.

Per la capitalizzazione della nuova Alitalia il manager conta sui 1.100 milioni, che era il target iniziale, e sul contributo del partner straniero. L’aumento di capitale avverrà in due tranche: per 850 mln dai 21 soci attuali, ai quali “non escludiamo se ne aggiungano altri”, mentre la restante parte avverrà in un secondo momento “per garantire la struttura finanziaria”.

Riguardo invece al partner industriale con la nuova Alitalia, l’ad di Cai ha confermato che “La scelta del partner straniero sarà tra Lufthansa e Air France”, precisando che da parte di entrambe le compagnie è stata avanzata la proposta di partenariato industriale come la disponibilità a investire in equity. La proposta di British Airways era invece “di natura solo commerciale”, ha spiegato Sabelli. Il manager ha quindi detto che “noi privilegiamo le prime due e crediamo che un ingresso nell’equity possa rafforzare la compagnia”. Parlando di Lufthansa e Air France, Sabelli ha detto che si tratta di “due proposte molto buone, duole lasciarne fuori una. Sceglieremo la proposta migliore”.

In ultimo, stamattina è partito il processo di assunzioni. “Siamo assolutamente tranquilli sulla trasparenza dei criteri concordati”. Le proposte di assunzione saranno dirette a “quasi 9mila persone, ci aspettiamo una risposta entro 48 ore”. Per quanto riguarda il rapporto con i sindacati, Sabelli ha detto di aver avuto con i sindacati confederali “una trattativa molto dura, ma comunque negoziale”, mentre con le associazioni professionali c’è stato “il rifiuto di cedere il controllo della compagnia”. Per questo, “da oggi il dialogo va direttamente ai nostri dipendenti”, ha concluso Sabelli.

CLICK HERE FOR THE ORIGINAL ARTICLE

PUBLISHED BY ‘MILANO FINANZA’ (Italy)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

 
%d bloggers like this: